Cerca la locazione dei caduti

Prefazione
Durante la prima Guerra Mondiale (1915-18) non esistevano in Italia - specifiche direttive del governo volte a onorare i Caduti in battaglia e a garantirne una sepoltura dignitosa e perpetua, tuttavia un provvedimento immediato, nel corso o subito dopo le operazioni belliche, era necessario. Questo consistette nell'identificazione dei soldati caduti e nella loro tumulazione in improvvisati e precari cimiteri di guerra - situati nella zona del fronte - che solo parzialmente potevano assolvere questa funzione.
Continua a leggere la prefazione...

Inserisci il nome del caduto per vedere se è presente nel Tempio Ossario di Udine e dove è posto.